Dirigentiscuola-Sicilia sindacato di dirigenti scolastici

PUBBLICAZIONE SEDI PROVA PRESELETTIVA REGIONE SICILIA CORSO-CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI DEL 23 LUGLIO 2018

Scritto da Rosario Ognibene

ABBINAMENTO

SEDI - CANDIDATI REGIONE SICILIA

PROVA PRESELETTIVA

23 LUGLIO 2018

CORSO-CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI


 

Operazioni di mutamento di incarico e mobilità interregionale dei Dirigenti scolastici con decorrenza 01/09/2018 – Integrazione elenco sedi disponibili

Scritto da Rosario Ognibene Giovedì 21 Giugno 2018 09:44

Operazioni di mutamento di incarico e mobilità interregionale dei Dirigenti scolastici con decorrenza 01/09/2018 – Integrazione elenco sedi disponibili

   

AGGIORNAMENTO TESTO UNICO SICUREZZA D. Lgs 81/08

Scritto da Rosario Ognibene

AGGIORNAMENTI VERSIONE “MAGGIO 2018”

Novità in questa versione:

 Inserita la circolare INL n. 1 dell’11/01/2018 contenente le indicazioni operative sulla corretta applicazione della disposizione di cui all’articolo 34, comma 1, del decreto legislativo n. 81/2008 relativa allo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di primo soccorso prevenzione incendi e di evacuazione;

 Inserita la lettera circolare INL del 12/10/2017 prot. 3 avente ad oggetto le indicazioni operative sulle sanzioni da applicare in caso di omessa sorveglianza sanitaria dei lavoratori;

 Inserito il Decreto Direttoriale n. 2 del 16/01/2018 - Elenco dei soggetti abilitati e dei formatori per l’effettuazione dei lavori sotto tensione (LINK ESTERNO all’Allegato);

 Sostituito il decreto dirigenziale del 9 settembre 2016 con il Decreto Direttoriale n. 12 del 14 febbraio 2018 - Diciassettesimo elenco dei soggetti abilitati per l’effettuazione delle verifiche periodiche di cui all’art. 71 comma 11 (LINK ESTERNO all’Allegato);

 Inseriti gli interpelli n. 1 e n. 2 del 13/12/2017, n. 1 del 14/02/2018 e n. 2 del 05/04/2018;

 Corretto all’art. 3 comma 12-bis il riferimento alla legge 16 dicembre 1991, n. 398 (associazioni sportive dilettantistiche);

 Inserito il riferimento all’interpello 8/2014 del 13/03/2014 al termine dell’art. 3 comma 12-bis.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Testo-Unico-Dlgs-81-08-edizione-di-maggio-2018.pdf)Testo-Unico-Dlgs-81-08-edizione-di-maggio-2018.pdf20896 Kb
   

Operazioni di attribuzione degli incarichi dirigenziali: conferme, mutamenti, mobilità interregionale con decorrenza 01/09/2018 – C.C.N.L. sottoscritto in data 15/07/2010 per il personale dell’Area V della dirigenza scolastica.

Scritto da Rosario Ognibene

Per l’a.s. 2018/2019 la domanda per la richiesta di mobilità deve essere presentata entro il 20 giugno 2018 all’Ufficio Scolastico Regionale di appartenenza.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (MIUR.AOODGPER.REGISTRO_UFFICIALEU.0023357.15-05-2018.pdf)MIUR.AOODGPER.REGISTRO_UFFICIALEU.0023357.15-05-2018.pdf331 Kb
   

CALENDARIO SCOLASTICO REGIONE SICILIA A. S. 2018/2019

Scritto da Rosario Ognibene

Decreto di determinazione del calendario scolastico nelle scuole di ogni ordine e grado operanti in Sicilia per l'anno scolastico 2018/2019.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (2018-05-12-decreto-calendario.pdf)2018-05-12-decreto-calendario.pdf2692 Kb
   

NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO PRIVACY

Scritto da Rosario Ognibene

Dal 25 maggio saranno abrogate le disposizioni contenute nel D. lgs. n. 196 del 2003 relative alla privacy che andranno in conflitto con il nuovo regolamento che entrerà in vigore in quella data. Anche le scuole dovranno adeguarsi. Come tutte le altre amministrazioni pubbliche, le scuole dovranno nominare un Responsabile Protezione Dati che si occuperà delle politiche della privacy dell’istituto e che sarà responsabile, come il dirigente, di eventuali violazioni del regolamento. Tra gli adempimenti previsti l'adozione di un registro in cui inserire i dati degli utenti, sia che se ne venga in possesso in forma fisica che elettronica. Le sanzioni per eventuali violazioni coinvolgeranno anche i dirigenti scolastici e i direttori amministrativi. Saranno oggetto di cambiamento il riconoscimento del diritto alla portabilità dei dati, il diritto all’oblio, il diritto per gli utenti di essere avvertiti entro 72 ore in caso i loro dati siano stati violati, la responsabilizzazione dei titolari del trattamento.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Guida all applicazione del Regolamento UE 2016 679.pdf)Guida all applicazione del Regolamento UE 2016 679.pdf3196 Kb
   

Gli adeguamenti retributivi dei DS restano fermi al MEF

Scritto da Rosario Ognibene

La legge di bilancio ha stanziato 37 milioni di euro per il 2018, 41 mln di euro per il 2019 e 96 a regime dal 2020 per gli aumenti stipendiali dei circa ottomila DS che ne hanno diritto. L’aumento sarà a pioggia, dato che ad essere interessata è la retribuzione di posizione parte fissa. I dirigenti, però, sono ancora in attesa di tali adeguamenti stipendiali, circa 350 euro mensili da qui al 2020. Infatti, l’atto di indirizzo è ancora bloccato presso il Ministero dell’Economia. Probabilmente a causa del passaggio dal vecchio al nuovo esecutivo.  In ballo ci sono le risorse stanziate dalla scorsa legge di bilancio per armonizzare progressivamente la retribuzione di posizione di parte fissa a quella prevista per le altre figure dirigenziali del comparto Istruzione e Ricerca.

   

Conto Consuntivo Istituzioni Scolastiche e.f. 2017

Scritto da Rosario Ognibene

Il Dirigente Generale dell’Assessorato dell’Istruzione e Formazione professionale della Regione Siciliana, Gianni Silvia, con circolare n. 7 del 27/03/2018 ha diramato le indicazioni cui dovranno uniformarsi le Istituzioni scolastiche per la predisposizione e l’approvazione del Conto Consuntivo per l’esercizio finanziario 2017.

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (30-03-18-conto-consuntivo.pdf)30-03-18-conto-consuntivo.pdf1548 Kb
   

NoiPA, sospende il servizio fino al giorno 11 marzo 2018

Scritto da Rosario Ognibene

Comunicato: accesso a NoiPA

"Il portale NoiPA, arrivato ormai a tre anni di vita, ha la necessità di rinnovare alcune sue componenti. E lo fa per essere più stabile, per migliorare le sue prestazioni in termini di disponibilità dei servizi, per migliorare gli standard di sicurezza nell’accesso alla propria area riservata e ai propri dati.

Per questi motivi e per consentire gli interventi tecnici necessari all’attivazione delle nuove componenti, sarà necessario sospendere transitoriamente il servizio a partire dalle ore 18 di venerdì 2 marzo.

Nel corso della sospensione, il servizio di assistenza telefonica (Numero verde) rimarrà attivo ma non potrà risolvere richieste che necessitino ricerche nella banca dati del sistema NoiPA.

Il portale sarà nuovamente in linea a partire da lunedì 12 marzo".

   

Documento “Indicazioni nazionali e nuovi scenari”

Scritto da Rosario Ognibene

Educazione alla sostenibilità, Costituzione, digitale, pensiero computazionale, lingue: 
nelle Indicazioni nazionali di infanzia e primo ciclo più attenzione alle competenze di cittadinanza

Garantire a tutte le studentesse e a tutti gli studenti le competenze chiave per affrontare i cambiamenti e le sfide del loro presente, per proiettarsi al meglio nel futuro, per diventare cittadine e cittadini attivi e consapevoli, capaci di condividere valori comuni e di confrontarsi positivamente con l’altro. È l’obiettivo che si prefigge il documento “Indicazioni nazionali e nuovi scenari”, presentato al MIUR e frutto del lavoro del Comitato scientifico per le Indicazioni nazionali della scuola dell’Infanzia e del primo ciclo di istruzione, coordinato dal professor Italo Fiorin.

Il documento propone alle scuole una rilettura delle Indicazioni nazionali emanate nel 2012 ed entrate in vigore dall’anno scolastico 2013/2014 (sono il  punto di riferimento per la progettazione del curricolo da parte delle istituzioni scolastiche) attraverso la lente delle competenze di cittadinanza, di cui si propone il rilancio e il rafforzamento. Dalle lingue (quella madre e quelle straniere), al digitale, all’educazione alla sostenibilità, ai temi della Costituzione. Passando in maniera trasversale per le arti, la geografia, la storia, il pensiero matematico e computazionale. Questo anche in ragione delle novità che saranno introdotte nell’Esame finale del I ciclo in cui già da quest’anno si terrà maggiore conto, nel colloquio orale, delle competenze connesse alle attività svolte nell’ambito di Cittadinanza e Costituzione.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Indicazioni nazionali e nuovi scenari.pdf)Indicazioni nazionali e nuovi scenari.pdf735 Kb
   

SIGLATA L’IPOTESI DI ACCORDO RELATIVA AL COMPARTO ISTRUZIONE E RICERCA

Scritto da Rosario Ognibene

L'Aran e le organizzazioni sindacali hanno firmato l’Ipotesi di contratto collettivo nazionale di lavoro per quasi 1.200.000 dipendenti appartenenti al comparto Istruzione e ricerca, nel quale sono confluiti i precedenti comparti Scuola, Enti di ricerca, Università, Accademie e Conservatori. Il nuovo contratto si riferisce agli anni 2016, 2017 e 2018 e riconosce aumenti da 84 a 111 euro mensili in coerenza con l’intesa del 30 novembre 2016 tra il Governo e le organizzazioni sindacali. Il personale interessato riceverà in busta paga gli arretrati e gli incrementi stipendiali al termine dell’iter procedurale di controllo del testo contrattuale. Il nuovo contratto collettivo, in attuazione della Riforma Madia, ha operato una revisione del codice disciplinare dei dipendenti pubblici. Alla luce delle recenti modifiche legislative, è stato individuato un nuovo meccanismo per l’attribuzione degli incentivi economici al personale, che ha l’obiettivo di riconoscere premi aggiuntivi a coloro che abbiano ottenuto le valutazioni più elevate.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (IPOTESI CCNL 9-2-2018 ISTRUZIONE_RICERCA.pdf)IPOTESI CCNL 9-2-2018 ISTRUZIONE_RICERCA.pdf1225 Kb
   

Altri articoli...

Pagina 1 di 10